Lo Hobbit: alla scoperta della Nuova Zelanda

Foto di produzione de

È stato forse il film più atteso dell’anno, Lo Hobbit: un viaggio inaspettato, uscito da una sola settimana al cinema e già record di incassi. Personalmente lo aspettavo con ansia, al tempo amai incredibilmente Il Signore degli Anelli e sapevo che anche questa volta Peter Jackson non mi avrebbe deluso! Non starò qui a raccontarvi del film perchè non voglio rovinare lo spettacolo a chi ancora non lo ha visto, ma posso sicuramente dire che, a mio parere, è assolutamente meraviglioso! Lo Hobbit: un viaggio inaspettato fa parte della nuova trilogia ispirata a J.R.R.Tolkien ed è il prequel del Signore degli Anelli; difatti il libro Lo Hobbit fu scritto cronologicamente prima. Anche questa trilogia è stata quasi interamente girata in quel meraviglioso paese che è la Nuova Zelanda; capace di far sognare davvero chiunque, anche i non amanti del genere fantasy. Se già con il Signore degli Anelli vi era venuta voglia di fare le valigie e andare alla scoperta di quelle verdi ed immense colline, con questo film vi verrà ancora di più!

Foto di produzione de "Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato"

Foto di produzione de “Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato”

Ma vediamo insieme quale potrebbe essere un possibile itinerario alla scoperta della Nuova Zelanda rivivendo la magia di nani, elfi, maghi e hobbit. Il modo più facile per cominciare questo tour è atterrare ad Auckland, la città più popolata della Nuova Zelanda con oltre 1,4 milioni di abitanti, che si trova nell’Isola del Nord. Da lì la prima tappa non può che essere Hobbiville! Il villaggio è realmente visitabile in quanto, il regista Peter Jackson famoso per il suo essere perfezionista, lo ha fatto costruire a Matamata nella regione di Waikato. Potrete passeggiare lungo i sentieri percorsi da Gandalf il Grigio, salire pian piano verso la collina fino a giungere alla casa di Bilbo Baggins, realmente costruita in pietra e legno, da dove la sua lunga avventura cominciò.

Foto del set di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato - Nuova Zelanda

Foto del set di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato – Nuova Zelanda

Quale gioia più grande per un fan della terra di mezzo se non quella di sentirsi come un vero hobbit visitando le 37 casette dalla porta rotonda, l’albero della Festa, il ponte del doppio arco e la locanda del Drago Verde?

Nuova Zelanda - flickr.com foto by stormwarning

Nuova Zelanda – flickr.com foto by stormwarning

Matamata si trova a circa 160 km da Auckland, alla base di una catena montuosa ed è circondata da verdi colline; il set cinematografico è ormai diventato attrazione turistica fissa; infatti molti sono gli itinerari di viaggio in Nuova Zelanda che comprendono anche questa location.
Questa foto invece non vi ricorda qualcosa?

Mount Ngauruhoe, Nuova Zelanda

Mount Ngauruhoe, Nuova Zelanda

Monte Fato non vi dice nulla? È proprio lui, il vulcano dentro la cui voragine Sauron forgiò l’anello che poi Frodo dovette gettare al suo interno. Il vero nome del Monte Fato è Mount Ngauruhoe e si trova all’interno delTongariro National Park. Il parco è il quarto più antico del mondo e si estende per circa 800 km quadrati nella zona centrale dell’Isola del Nord: da Auckland a Wellington, la capitale. Fin da subito all’interno del parco sono stati sviluppati servizi per il tursimo: piste da sci, alberghi, trekking o alpinismo. Lunghe passeggiate si potrebbero compiere per arrivare fino a Mordor, ammirando lungo la strada i meravigliosi laghi verde smeraldo a causa delle acque acide, le catene montuose e i vulcani attivi.

Foto del set di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato - Nuova Zelanda

Foto del set di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato – Nuova Zelanda

Durante queste passeggiate è anche possibile toccare alcuni punti che sono stati utilizzati da Peter Jackson durante le riprese del film.
E visto che ci siete quasi, la prossima tappa non può che essere proprio Wellington.
Wellington è la capitale della Nuova Zelanda ed ospita lo stabilimento dellaWeta: l’azienda che ha prodotto tutti gli incredibili effetti speciali sia della trilogia del Signore degli Anelli che di quella de Lo Hobbit.
La Weta ha creato un parco tematico a tema sul Signore degli Anelli,Lo Hobbit e Le cronache di Narnia chiamato Weta Cave.
Il parco si trova nella penisola di Miramar vicino l’aeroporto a circa 20 minuti da Wellington. È aperto praticamente tutto l’anno ad eccezione dei giorni di Natale, Capodanno e 25 Aprile e, udite udite, l’ingresso è assolutamente gratuito!
Al suo interno è possibile acquistare, dvd, poster libri, gioielli ma anche sculture, e altri prodotti in edizione limitata, create dagli artisti stessi della Weta. A questo punto non si può non terminare il viaggio senza fare un salto nel Regno degli Elfi, a Gran Burrone. In realtà l’ispirazione reale è stata presa da Lauterbrunnen in Svizzera, un comune del Canton Berna; ma molte scene dei film sono state girate al Kaitoke Regional Park.

Mount Victoria, Nuova Zelanda - flickr.com foto by stormwarning.

Mount Victoria, Nuova Zelanda – flickr.com foto by stormwarning.

Il parco è a circa 50 minuti a nord di Wellington ed è possibile al suo intrno fare diverse attività: dai semplici picnic o barbecue, andare a cavallo, fare escursioni a piedi o in bicicletta, nuotare nel fiume o addirittura campeggiare. È liberamente aperto al pubblico dalle 8 della mattina fino al tramonto.

Viaggiare in Nuova Zelanda è abbastanza semplice: è servita dai due principali aeroporti, quello di Auckland, a 20 km dalla città che è anche hub della compagnia aerea Air New Zeland, e quello di Christchurch, nell’Isola del Sud. Anche viaggiare all’interno è molto semplice e veloce attraverso treni, autobus o con l’auto a noleggio; diverse sono le possibilità per dormire anche molto economiche. La Nuova Zelanda ha un clima che permette di viaggiare praticamente tutto l’anno; solo nei mesi più caldi da Novembre ad Aprile è possibile trovare maggiore affollamento. Al momento la Nuova Zelanda è un paese ancora abbastanza economico per noi europei, anche se negli ultimi anni alcuni prezzi sono notevolmente aumentati e i luoghi di cui vi ho parlato sono solo alcune delle meraviglie che si possono ammirare in Nuova Zelanda e che meriterebbero senza dubbio un tour ancora più approfondito.
A questo punto non vi resta altro da fare che scoprire il vostro nome nella lingua degli Hobbit o degli Elfi e partire alla volta della Terra di Mezzo!

Foto del set di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato - Nuova Zelanda

Foto del set di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato – Nuova Zelanda

Foto del set di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato - Nuova Zelanda

Foto del set di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato – Nuova Zelanda

Foto del set di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato - Nuova Zelanda

Foto del set di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato – Nuova Zelanda

Foto di produzione de "Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato"

Foto di produzione de “Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato”

0 Comments

Leave a Reply

%d bloggers like this: